Category Archives: start-up

Camera di Commercio di Monza 250 mila euro per giovani idee creative

giovani imprenditori

Milano, 15 A.R. (Adnkronos/Labitalia) – Al via da oggi il bando ‘Cre-Attivi’, promosso dalla Camera di commercio di Monza e Brianza, che ha stanziato 250mila euro per sostenere le giovani imprese e gli aspiranti imprenditori nei settori culturali e creativi della Brianza.

Il bando si colloca all’interno della linea strategica ‘Innovazione e impresa’ del distretto culturale evoluto, che vede come capofila la Provincia di Monza e Brianza, uno dei sei distretti sostenuti dal progetto Distretti culturali ideato e realizzato da Fondazione Cariplo, con il duplice obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale e di promuovere lo sviluppo del territorio, attraverso un sostegno di quasi 4 milioni di euro solo sul territorio Brianzolo.

Lega coop 200 mila euro per le start up under 35

BM-Premiazione-Start-Up-con-Di-Francisca-3

Hai un’idea di business e vuoi avviare una start up?

Martedi 9 aprile è stato presentato nella cornice di Palazzo Ducale a Genova il bando “Culturability fare insieme in Cooperativa, promosso da Unipolis, che mette a disposizione 200.000,00 per la per la creazione di Start up culturali e creative ad opera di under 35 in forma cooperativa.

A disposizione ci sono 200 mila euro e un percorso di accompagnamento , e sostegno garantiti da una rete di partner qualificati (Unipol Banca, Unipol assicurazioni, Legacoop, Generazioni, SeniorCoop, e Coopfond).

Gli Aspiranti Start Upper -spiega la responsabile del progetto Roberta Franceschinelli  della Fondazione Unipolis, riuniti in team di almeno 3 componenti hanno tempo fino al 30 aprile per presentare il loro progetto di impresa on-on line, su www.culturability.org.

Sul sito ci si iscrive, si può rendere pubblico il proprio progetto, ottenendo visibilità e raccogliendo suggerimenti, raccontare la propria esperienza e se lo si desidera condividerla con altri grazie a particolari supporti tecnici.

articolo di Cinzia Gatti

Tratto da ” Savona New!

 

come impostare una dual- Start Up

start-up

Nell’ ambito della comunità delle Start up Italiane, un tema di notevole interesse è sicuramente quello di quale Start -up, o più precisamente dello start up con “dual company structure“.

In sostanza, si tratta di una Start up con doppia struttura societaria, solitamente una negli Stati uniti in “posizione di parent company”, ovvero di società di capogruppo con i fondatori che partecipano direttamente al capitale e l’altra in Italia in “posizione di subsidiary”  ovvero società interamente controllata dalla parent.

Negli ultimi anni, si è visto un numero crescente di Start up con “anima” Italiana, soprattutto nel settore dell’alta tecnologia, perché offre le maggiori possibilità e l’Eco sistema più evoluto, dove vedere prosperare il proprio business, direttamente attraverso una società costituita negli USA offre maggiori facilitazioni sia in ambito commerciale sia nel rapporto con eventuali investitori.