Progresso,chi non cambia muore!

La storia ci insegna, che le innovazioni sostituiscono i vecchi e obsoleti  sistemi esistenti,Creandone  dinuovi, più veloci , pratici, efficienti.,in tutti i settori. Interi comparti industriali, commerciali, produttivi,sono spariti, per le innovazioni. Non è colpa di nessuno, è il progresso, può piacere o meno ma fa parte della nostra vita. Anche il commercio negli ultimi 25 anni ha visto grandi tras-formazioni: La comparsa in massa e non regolamentata della grande distribuzione ha distrutto i negozi, decine di migliaia le chiusure. I negozi sono scomparsi dalle vie, resistono solo quelli centrali.

Grazie alla grande diffusione di internet, in modo particolare sui cellulari, sono nati degli enormi colossi di vendita on line come Amazon, e-bay, alibaba. Che hanno ulterior mente aggravato la situazione dei piccoli imprenditori, questo pur-troppo fa parte del progresso. In questo caso  pare sia meno controllabile che in altre situazione off-line. Cosa fare? si può provare a ragionare sulle possibili soluzioni. Per nostra fortuna non tutte le persone usano internet, anche se hanno il cellulare, non tutte vanno nei centri commerciali. Il mercato ha dei punti di forza notevoli.

È ubicato nei centri abitati, ha delle eccellenze notevoli, gli alimentari freschi ad esempio. I salumi e formaggi introvabili altrove, i latticini freschi che arrivano ogni mattina, per non parlare dei prodotti ittici. Anche nel settore Abbigliamento Abbiamo delle eccellenze. Che ne Amazon ne i centri commerciali per nostra fortuna riescono a dare. Non è colpa dei piccoli impren-ditori della situazione, hanno tutta la nostra solidarietà. Ma non si deve più perdere tempo, bisogna ora organiz-zarsi, far conoscere ai clienti che al mercato si possono  trovare prodotti di ottima qualità. Per farlo ci sono strumenti gratuiti, usiamoli!

 COMPRA AL MERCATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *