Il video blog degli imprenditori

scuola d'impresa

Oggi voglio presentarti il mio nuovissimo video blog degli imprenditori, dove puoi trovare oltre che tutti gli articoli postati qui, molti altri video utili per avviare la tua attività di successo.

Visita il mio canale: http://www.youtube.com/user/emilia1935

Avviare un’attività? allora devi sapere che….

start-up2

Nei giorni scorsi più di una persona mi ha fatto domande e osservazioni in merito a come si avvia un’attività, anche in momenti di crisi del mercato come questa.

Ho notato che le domande ricorrenti, sono incentrate unicamente su “Cosa Vendere” quali mercati sono in crescita. Ci tengo in modo particolare a dare risposte che possano essere di aiuto a chi è in procinto di avviare una nuova attività.

Il problema degli assegni a vuoto

assegno

Ciao sono Arianna, ho fatto un atto di vendita di un Bar due mesi fa, ho ricevuto come pagamento un assegno bancario di 50.000 €, più altre cambiali per la dilazione di pagamento.

Purtroppo il “personaggio” in questione non aveva la copertura necessaria per onorare il pagamento dell’acconto di 50.000 €, devo ammettere che un po’  ingenua sono stata anch’io, nel senso che non essendo un’esperta, mi sono fidata del professionista che mi ha detto che l’assegno bancario andava bene!

l’Identikit dei nuovi imprenditori

identikit imprenditore

Un’indagine di Unioncamere, traccia lo scenario Italiano per chi scommette su un’attività in proprio. Chi sono i nuovi imprenditori che nonostante la situazione di Crisi della burocrazia sempre più oppressiva, scommettono su se stessi avviando un’attività in proprio?

Sono in netta maggioranza gli uomini (74%) e di questi l’87% sono Italiani, ma sorprendentemente, l’apporto degli immigrati extracomunitari (8%) è superiore a quello degli Europei (5%) e quindi comunitari.

Il 44% del neo imprenditori, ha il diploma di scuola superiore, ma non è una sorpresa che ci siano pochi laureati. Nella stragrande maggioranza dei casi si diventa imprenditori dopo aver compiuto qualche altra esperienza lavorativa e con spalle un bagaglio di esperienza pratica per la nuova attività.

Attenzione imprenditore, dico a te!!

soldi

Durante tutti questi anni dedicati ad offrire servizi agli imprenditori, tra i quali la formazione professionale e i fondamentali della libertà finanziaria, ho riscontrato che uno dei più grandi errori che commettono gli imprenditori, quando iniziano a vendere molto, è quello di pensare di guadagnare tanto e subito.

Iniziano a incassare soldi, senza pensare che quello è il fatturato lordo, da dove bisogna togliere le spese e le tasse, per avere il guadagno netto. Inoltre nel primo anno di vita del’attività, non si pagano tasse, però bisogna metterle in conto, per l’anno successivo, quando verranno richieste assieme a quelle dell’anno in corso.