Crisi? no!! grazie.

la crisi

Da diversi anni non si fa altro che parlare di crisi. In televisione, alla radio, sui giornali, al supermercato, nei bar. E’ all’ordine del giorno presso imprenditori e commercianti tutti volti al pessimismo più nero. Questo non fa altro che aggravare la situazione, anche e sopratutto dal punto di vista psicologico delle persone.

Provate a pensare come fa ad alzarsi alla mattina, un operaio, un imprenditore, o qualsiasi persona che deve produrre,  con quale animo e motivazione si reca sul posto di lavoro?

E giunto il momento di “cambiare registro”, almeno da parte di chi fa impresa, senza per questo mettere la testa “nella sabbia” e fare finta di nulla.

Come diventare imprenditore di successo

formazione d'impresa

Vuoi diventare un imprenditore di successo?

La prima cosa da fare è formarsi e il miglior modo per farlo è seguire la strada, il percorso di chi ce l’ha fatta prima di te.

Se ti si rompe il televisore, ti rivolgerai al tecnico per ripararlo, se hai un tubo che perde acqua, chiami l’idraulico, chiami l’elettricista se ti va via la corrente elettrica, se la tua macchina non parte che fai? La porti dal meccanico. E se vuoi lavorare in proprio? Diventare imprenditore?

La miglior cosa che puoi fare è rivolgerti ad un imprenditore che ti spieghi passo passo cosa fare, che ti prenda per mano e ti accompagni.

Se questo è quello che cerchi, beh!  allora sei nel posto giusto, non per vantarmi ma con 40° di esperienza d’impresa, posso dire di avere la competenza per insegnarti il percorso che devi fare.

Guarda il video che ho preparato e iscriviti subito nel form che vedi alla tua destra, per iniziare con il piede giusto la tua nuova vita da imprenditore.

Il video blog degli imprenditori

scuola d'impresa

Oggi voglio presentarti il mio nuovissimo video blog degli imprenditori, dove puoi trovare oltre che tutti gli articoli postati qui, molti altri video utili per avviare la tua attività di successo.

Visita il mio canale: http://www.youtube.com/user/emilia1935

Avviare un’attività? allora devi sapere che….

start-up2

Nei giorni scorsi più di una persona mi ha fatto domande e osservazioni in merito a come si avvia un’attività, anche in momenti di crisi del mercato come questa.

Ho notato che le domande ricorrenti, sono incentrate unicamente su “Cosa Vendere” quali mercati sono in crescita. Ci tengo in modo particolare a dare risposte che possano essere di aiuto a chi è in procinto di avviare una nuova attività.

Il problema degli assegni a vuoto

assegno

Ciao sono Arianna, ho fatto un atto di vendita di un Bar due mesi fa, ho ricevuto come pagamento un assegno bancario di 50.000 €, più altre cambiali per la dilazione di pagamento.

Purtroppo il “personaggio” in questione non aveva la copertura necessaria per onorare il pagamento dell’acconto di 50.000 €, devo ammettere che un po’  ingenua sono stata anch’io, nel senso che non essendo un’esperta, mi sono fidata del professionista che mi ha detto che l’assegno bancario andava bene!