Porti i secchi d’acqua o costruisci un acquedotto?

siccitaindia

Ho già scritto vari articoli sulla crisi che colpisce la società in modo particolare i consumi e di conseguenza le imprese. Ho anche scritto sulle caratteristiche che deve avere oggi un imprenditore per avere successo.

Ne occorrono sicuramente diverse, oltre alla motivazione, è oggi necessario avere una dote o risorsa Indispensabile: “Il Coraggio”. Oggi fare o avviare una attività in Italia richiede coraggio, anzi diciamo la verità gli Imprenditori devono trasformarsi in veri e propri Superman. Tasse esagerate, costo del personale, contributi, Burocrazia, banche che non prestano denaro, concorrenza spietata (abusivi che non vengono controllati da nessuno), a differenza delle persone “regolari” che sono martellate da burocrazia, leggi, leggine, regolamenti, sanzioni che hanno dell’incredibile.

Queste sono le difficoltà che una persona incontra nel momento in cui decide di fare l’imprenditore, poi ti devi misurare sul campo per verificare se hai la stoffa dell’imprenditore: se sai acquistare, vendere, se hai le doti del Leader (della tua squadra), se hai competenze della contabilità (gestione d’impresa), se hai competenze e doti organizzative, se sai relazionarti (alleanze strategiche), se sai sopratutto decidere e di conseguenza saper risolvere i problemi.

Ecco Perchè Conviene diventare Imprenditori

tempo d'impresa

Conviene fare impresa in un periodo storico come questo?

E’ la domanda che si pone chi desidera lavorare in proprio, avviare un’impresa. Certo le condizioni economiche, la recessione, le persone che consumano meno prodotti, le tasse, la burocrazia, sono dei muri, a volte montagne insormontabili per chi vuole avviare un’impresa.

Guardiamo con un’ottica diversa la situazione, con l’occhio dell’imprenditore che veramente vuole fare Business  e che non si ferma ai primi ostacoli che si trova di fronte. E’ già questa una caratteristica dell’imprenditore di successo “affrontare e risolvere i problemi” che fa la differenza tra “un grande imprenditore ” e uno “mediocre”.

COME AVVIARE UNA PIZZERIA D’ASPORTO

pizzeria d'asporto

Vuoi iniziare un’attività di pizzeria d’asporto?

Ricevo diverse telefonate e messaggi e-mail in merito e ho deciso di fare chiarezza perchè c’è molta confusione in merito.

Intanto bisogna avere i requisiti di legge morali e professionali, per quanto riguarda i requisiti morali sono comuni alle altre attività:

  1. Non aver avuto fallimenti dell’attività.

  2. Non avere procedimenti penali.

  3. Non aver commesso reati contro il patrimonio ecc.

Per quanto riguarda i requisiti professionali occorre fare delle distinzioni:

Nel caso in cui all’attività artigianale sia associata la vendita di prodotti alimentari è necessario il possesso di uno dei seguenti requisiti da parte del titolare “del soggetto delegato oppure del preposto” di impresa individuale di società o di associazione:

Crisi? no!! grazie.

la crisi

Da diversi anni non si fa altro che parlare di crisi. In televisione, alla radio, sui giornali, al supermercato, nei bar. E’ all’ordine del giorno presso imprenditori e commercianti tutti volti al pessimismo più nero. Questo non fa altro che aggravare la situazione, anche e sopratutto dal punto di vista psicologico delle persone.

Provate a pensare come fa ad alzarsi alla mattina, un operaio, un imprenditore, o qualsiasi persona che deve produrre,  con quale animo e motivazione si reca sul posto di lavoro?

E giunto il momento di “cambiare registro”, almeno da parte di chi fa impresa, senza per questo mettere la testa “nella sabbia” e fare finta di nulla.

Come diventare imprenditore di successo

formazione d'impresa

Vuoi diventare un imprenditore di successo?

La prima cosa da fare è formarsi e il miglior modo per farlo è seguire la strada, il percorso di chi ce l’ha fatta prima di te.

Se ti si rompe il televisore, ti rivolgerai al tecnico per ripararlo, se hai un tubo che perde acqua, chiami l’idraulico, chiami l’elettricista se ti va via la corrente elettrica, se la tua macchina non parte che fai? La porti dal meccanico. E se vuoi lavorare in proprio? Diventare imprenditore?

La miglior cosa che puoi fare è rivolgerti ad un imprenditore che ti spieghi passo passo cosa fare, che ti prenda per mano e ti accompagni.

Se questo è quello che cerchi, beh!  allora sei nel posto giusto, non per vantarmi ma con 40° di esperienza d’impresa, posso dire di avere la competenza per insegnarti il percorso che devi fare.

Guarda il video che ho preparato e iscriviti subito nel form che vedi alla tua destra, per iniziare con il piede giusto la tua nuova vita da imprenditore.